Politica turistica

Strumenti di promozione

Per promuovere il turismo svizzero sono disponibili numerosi strumenti. Questa pagina fornisce una panoramica delle opzioni attualmente disponibili.

Strumenti di promozione

I finanziamenti sono destinati a
Progetti che creano valore e posti di lavoro nelle regioni montane

L’Aiuto svizzero alla montagna si impegna ad aiutare le popolazioni delle montagne svizzere promuovendo progetti che creano posti di lavoro e valore aggiunto. In questo modo si intende contrastare l’emigrazione e rivitalizzare a lungo termine le regioni montane. L’Aiuto svizzero alla montagna è finanziato esclusivamente da donazioni. I progetti turistici nelle regioni montane che soddisfano i requisiti possono rivolgersi all’Aiuto svizzero alla montagna.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
PMI svizzere

Le quattro cooperative di fideiussione in Svizzera sostengono le piccole e medie imprese capaci di operare e svilupparsi nella creazione di nuove attività, nella realizzazione di investimenti e nell’organizzazione della successione. Le cooperative ne facilitanol’accesso a finanziamenti sicuri garantendo fideiussioni fino a CHF 1.000.000.In questo modo, aiutano le PMI a ottenere i prestiti di cui hanno bisogno. Le organizzazioni di fideiussione sono organi di diritto privato. La Confederazione non partecipa al capitale delle organizzazioni. Il prerequisito è che le società non operino nel settore agricolo ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, della legge sull’agricoltura del 29 aprile 1992.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Scopi caritatevoli

La Svizzera è spesso definita un paradiso per le fondazioni. La maggior parte delle oltre 13.000 fondazioni è impegnata in cause benefiche nei settori della cultura, dell’istruzione/ricerca, della sanità, dei servizi sociali e dell’ambiente. Molte di queste aree possono essere collegate al turismo, come ad esempio la Fondazione svizzera per il turismo sociale. Le fondazioni possono essere attive a livello regionale, cantonale, nazionale e internazionale.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Fondazioni e associazioni nei settori della cultura, dello sport, dell’ambiente e degli affari sociali

I fondi cantonali finanziano progetti di beneficenza nei settori della cultura, dello sport, dell’ambiente e degli affari sociali. Il sostegno viene dato principalmente a fondazioni e associazioni o ad altre organizzazioni senza scopo di lucro (comprese le organizzazioni turistiche). Il progetto viene sostenuto una tantum e in via sussidiaria con una somma forfettaria (a fondo perso). Il richiedente deve essere in grado di dimostrare un contributo personale ampio e adeguato

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Attività di ricerca e sviluppo di PMI, start-up e altre organizzazioni svizzere

Innosuisse - l’agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione - sostiene le PMI, le start-up e altre organizzazioni svizzere nelle attività di ricerca e sviluppo. L’attenzione è rivolta al sostegno di progetti di innovazione congiunti tra aziende e istituti di ricerca a livello nazionale. Vengono sostenuti anche progetti con università internazionali, progetti nelle aree del networking e del trasferimento di conoscenze, nonché la fondazione e lo sviluppo di start-up. Anche i progetti di innovazione turistica possono beneficiare di questo programma.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Progetti congiunti che coinvolgono più aziende/organizzazioni

Innotour è il programma di innovazione della Segreteria di Stato dell’economia (SECO) per il turismo. Sostiene principalmente progetti a livello nazionale o progetti pilota a livello regionale/locale. Il programma si occupa principalmente dell’innovazione, della cooperazione e della creazione di conoscenze nel settore del turismo. Sono possibili somme forfettarie (a fondo perso) fino al 50% dei costi del progetto. La quota federale per i progetti Innotour è stata aumentata a un massimo del 70% per il periodo 2023-2026 nell’ambito del Recovery Plan.

Possono essere finanziati progetti delle seguenti tipologie:

  • Sviluppo e introduzione di nuove opportunità commerciali

  • Miglioramento dello sviluppo delle conoscenze

  • Miglioramento dei servizi esistenti

  • Creazione di sistemi di creazione di valore, reti e strutture più efficienti

  • Miglioramento dell’offerta diformazione e perfezionamento

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Progetti regionali o sovraregionali in regioni montane, aree rurali e zone di confine

Con la NPR, la Confederazione aiuta principalmente le regioni montane, le aree rurali e le zone di confine nell’affrontare i cambiamenti strutturali. L’obiettivo è quello di promuovere programmi e progetti innovativi e orientati alla creazione di valore per migliorare i presupposti della piazza economica delle regioni.

Sono possibili le seguenti modalità:

  1. Contributi forfettari (a fondo perso) fino al 50% dei costi del progetto per progetti innovativi e imprenditoriali

  2. Prestiti a tasso agevolato o senza interessi per progetti nel settore delle infrastrutture per la creazione di valore.

  3. Sgravi fiscali per le aziende private. I fondi sono concessi dai servizi cantonali.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Strutture ricettive

La SCA concede prestiti a tasso agevolato a strutture ricettive in aree turistiche definite e a località termali, con particolare enfasi alle imprese con buone prospettive di guadagno. La SCA può concedere prestiti sussidiari per la ristrutturazione, l’acquisto, la nuova costruzione e la sostituzione di strutture ricettive. I prestiti sono concessi al di sopra dei limiti di valore del prestito normalmente applicati dalle banche. La SCA offre anche servizi di consulenza per investimenti, finanziamenti e questioni strategiche correlate. In questo modo è possibile realizzare finanziamenti nonostante i bassi fondi disponibili.

Per saperne di più

I finanziamenti sono destinati a
Attività di marketing in Svizzera e all’estero

In quanto ente pubblico, Svizzera Turismo ha il compito di promuovere la domanda di viaggi e turismo in Svizzera. L’attenzione si concentra sullo sviluppo e sull’attuazione di programmi di marketing che generano domanda, sul profilo del marchio turistico svizzero e su un mandato di coordinamento e consulenza. La base giuridica di questo mandato è costituita dalla Legge federale e dall’Ordinanza concernente l’Ufficio nazionale svizzero del turismo.

Per saperne di più

News

Statistiche

Record per il settore alberghiero svizzero nel 2023: superati i 41 milioni di pernottamenti

Nel 2023 il settore alberghiero svizzero ha ampiamente superato la soglia dei 40 milioni di pernottamenti (41,8 mio.), un livello mai raggiunto prima. Si tratta di un aumento del 9,2% (+3,5 mio.) rispetto al 2022. Con un totale di 20,8 milioni di pernottamenti, la domanda indigena è rimasta a un livello molto elevato, sebbene abbia registrato un leggero calo dell’1,1% (–224 000). Per quanto riguarda invece la domanda estera, con 20,9 milioni di unità si è registrato un aumento del 21,8% (+3,7 mio.) avvicinandosi così al livello record del 2019. Questi sono i risultati definitivi rilevati dall’Ufficio federale di statistica (UST).

per saperne di più
Aussicht auf die Stadt Chur
Sostenibilità

Swisstainable-Hub: notizie ed esempi di buone pratiche dalla comunità di Swisstainable

per saperne di più
Statistiche

Ricettività turistica nella stagione estiva 2023

In Svizzera, il settore alberghiero ha registrato 23,9 milioni di pernottamenti durante la stagione estiva (da maggio a ottobre 2023), ovvero il livello più alto mai osservato finora. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, l'aumento è stato del 6,3% (+1,4 mio. di pernottamenti). La domanda degli ospiti stranieri presenta una progressione del 17,2% (+1,8 mio.), registrando un totale di 12,4 milioni di pernottamenti. La domanda indigena, dal canto suo, è diminuita del 3,4% (−402 000), scendendo a 11,5 milioni di pernottamenti.

per saperne di più
Statistiche

Ricettività turistica per il mese di novembre 2023: settore alberghiero

Nel novembre 2023 il settore alberghiero svizzero ha registrato 2,3 mio di pernottamenti, pari a un aumento del 6,8% (+143 000 pernottamenti) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I visitatori stranieri hanno generato 1,1 mio di pernottamenti (+12,5%; +122 000). Per gli ospiti indigeni sono stati rilevati 1,1 mio di pernottamenti (+1,9%; +21 000). È quanto emerge dai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST). 

per saperne di più
Statistiche

Settore paralberghiero nel terzo trimestre 2023

Nel corso del terzo trimestre del 2023, il settore paralberghiero ha contabilizzato 7,4 milioni di pernottamenti in Svizzera. Con 4,6 milioni di pernottamenti, la domanda era costituita per il 62,9% da ospiti indigeni.

per saperne di più

Newsletter

Notizie esclusive dal settore turistico? Abbona alle nostre newsletter!

opzionale
opzionale
opzionale