Presupposti per cooperazioni

Sempre più destinazioni e organizzazioni stringono collaborazioni, uniscono le forze e strutturano insieme i loro processi. L'Ufficio di controllo del Programma qualità desidera sostenere questi sforzi. L’obiettivo è far sì che l’acquisizione comune del marchio di qualità Q sia semplice, integrare coerentemente il marchio nelle nuove strutture, e diffondere la consapevolezza della qualità in tutte le unità organizzative.

DMO e altre organizzazioni che desiderano attuare insieme il programma Q sono tenute a seguire le indicazioni che seguono:

Presupposti generali

  • Presupposto fondamentale: i processi del sistema di QM devono essere regolamentati in modo unitario all’interno dell’organizzazione (verificabili, ad es., nell’organigramma; circolo di qualità regolare).
  • Se così non fosse, ogni unità organizzativa dovrà acquisire il marchio Q come singola azienda.
  • L’organizzazione esiste come organo giuridico.
  • Uniformità nell’immagine e nella qualità percepita dal cliente.
  • Se tutte le unità organizzative devono essere certificate a proprio nome (con elenco separato nella banca dati, certificazione propria, ecc.) viene registrata un’azienda principale (unità responsabile) e tutte le altre unità come filiali.

Livello I

  • Gli strumenti devono essere presentati in modo congiunto.
  • I moduli Focus azienda e focus ospiti/clienti devono contemplare tutti i punti.
  • Le catene di servizi devono includere tutte le unità.
  • In caso di grandi organizzazioni: min. 1 piano d’azione per filiale.

Livello II

  • Tutti i moduli obbligatori e a scelta devono contemplare tutti i punti.
  • In caso di organizzazioni eterogenee, i diversi settori devono essere verificati separatamente. Gli strumenti prescritti dall’Ufficio di controllo devono essere acquistati. > Costi QII
  • Quando si devono verificare e valutare tutte le unità (anche dello stesso tipo), l’Ufficio di controllo può predisporre un'offerta Mystery su misura.

Formazione

  • Almeno una Quality-Person e un sostituto devono partecipare alla formazione per Q-Coach e Q-Trainer oppure adiempire i requisiti secondo www.stv-fst.ch/corsi.
  • L’Ufficio di controllo raccomanda di far partecipare alla formazione almeno una Q-Person per unità organizzativa. Per le organizzazioni più grandi è indicato un corso speciale Q (a partire da ca. 10 persone). È possibile richiedere un’offerta all’Ufficio di controllo.
  • La Q-Person è responsabile della trasmissione del know-how sul programma e della sua attuazione attraverso corsi o workshop interni.

Costi

  • Le tasse di esame vengono calcolate sulla base del fatturato complessivo / del budget dell’organizzazione. 
    > Vedere costi QI, QII, QIII.
  • Per ciascuna filiale viene inoltre addebitata una tassa di esame e branding di CHF 200.- per QI e QIII, o CHF 300.- per QII.