Federazione

Linee guida per il turismo 2021-2025

Nelle Linee guida per il turismo 2021-2025, la FST insieme ai suoi membri chiave ha definito campi d'azione strategici, obiettivi e misure per il settore.

Fischerboot auf dem Oeschinensee oberhalb Kandersteg

Sostenibilità, qualità, innovazione, infrastrutture e digitalizzazione sono i cinque campi d'azione che saranno al centro della nostra attenzione fino al 2025. Il settore turistico svizzero si posizionerà in queste aree con esempi di best-practice. I campi d'azione non devono essere considerati isolati l'uno dall'altro, ma confluiscono l'uno nell'altro e si influenzano a vicenda. Il tema della cooperazione e il suo miglioramento nei e tra i singoli settori è un'altra componente centrale delle linee guida del turismo e ha un ruolo rilevante negli obiettivi formulati e nelle misure definite. La cooperazione è essenziale ed è un prerequisito fondamentale nel turismo.

Le presenti linee guida per il turismo sono indirizzate alla Confederazione, ai cantoni e alle industrie del settore turistico. Devono essere intese come base per le strategie, gli orientamenti e i programmi turistici della Confederazione, dei cantoni e dei settori.

Inoltre, ogni organizzazione e ogni azienda può ottenere un impatto attuando misure concrete e quindi contribuire agli esempi di best-practice. Oltre ai progetti specifici delle organizzazioni e delle aziende, ci saranno anche misure intersettoriali che saranno ulteriormente considerate e sviluppate nei prossimi anni, sia a livello politico che in progetti strategici e operativi per i rispettivi campi d'azione.

I campi d'azione strategici, divisi in importanza, obiettivi e misure, sono presentati qui di seguito. Alla fine di ogni campo d'azione strategico, c'è un principio guida che riassume gli obiettivi, le misure e - se applicabili - i parametri.

Le linee guida per il turismo sono state sviluppate da: 

Federazione svizzera del turismo (FST) icon
GastroSuisse iconHotellerieSuisse iconParahotellerie Schweiz iconRete dei parchi svizzeri iconKonferenz der regionalen Tourismusdirektoren der Schweiz (RDK) iconFunivie Svizzere Pendicularas Svizras iconSwiss Snowsports iconUnione dei trasporti pubblici iconVerband Schweizer Tourismusmanager:innen (VSTM) iconVerband Schweizerischer Schifffahrtsunternehmen (VSSU) iconzooschweiz icon

News

Statistiche

Record per il settore alberghiero svizzero nel 2023: superati i 41 milioni di pernottamenti

Nel 2023 il settore alberghiero svizzero ha ampiamente superato la soglia dei 40 milioni di pernottamenti (41,8 mio.), un livello mai raggiunto prima. Si tratta di un aumento del 9,2% (+3,5 mio.) rispetto al 2022. Con un totale di 20,8 milioni di pernottamenti, la domanda indigena è rimasta a un livello molto elevato, sebbene abbia registrato un leggero calo dell’1,1% (–224 000). Per quanto riguarda invece la domanda estera, con 20,9 milioni di unità si è registrato un aumento del 21,8% (+3,7 mio.) avvicinandosi così al livello record del 2019. Questi sono i risultati definitivi rilevati dall’Ufficio federale di statistica (UST).

per saperne di più
Aussicht auf die Stadt Chur
Sostenibilità

Swisstainable-Hub: notizie ed esempi di buone pratiche dalla comunità di Swisstainable

per saperne di più
Statistiche

Ricettività turistica nella stagione estiva 2023

In Svizzera, il settore alberghiero ha registrato 23,9 milioni di pernottamenti durante la stagione estiva (da maggio a ottobre 2023), ovvero il livello più alto mai osservato finora. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, l'aumento è stato del 6,3% (+1,4 mio. di pernottamenti). La domanda degli ospiti stranieri presenta una progressione del 17,2% (+1,8 mio.), registrando un totale di 12,4 milioni di pernottamenti. La domanda indigena, dal canto suo, è diminuita del 3,4% (−402 000), scendendo a 11,5 milioni di pernottamenti.

per saperne di più
Statistiche

Ricettività turistica per il mese di novembre 2023: settore alberghiero

Nel novembre 2023 il settore alberghiero svizzero ha registrato 2,3 mio di pernottamenti, pari a un aumento del 6,8% (+143 000 pernottamenti) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I visitatori stranieri hanno generato 1,1 mio di pernottamenti (+12,5%; +122 000). Per gli ospiti indigeni sono stati rilevati 1,1 mio di pernottamenti (+1,9%; +21 000). È quanto emerge dai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST). 

per saperne di più
Statistiche

Settore paralberghiero nel terzo trimestre 2023

Nel corso del terzo trimestre del 2023, il settore paralberghiero ha contabilizzato 7,4 milioni di pernottamenti in Svizzera. Con 4,6 milioni di pernottamenti, la domanda era costituita per il 62,9% da ospiti indigeni.

per saperne di più

Newsletter

Notizie esclusive dal settore turistico? Abbona alle nostre newsletter!

opzionale
opzionale
opzionale